M

Marta Severgnini

Mosaicista.

La mia ricerca artistica è sempre stata strettamente connessa all’uso del disegno tecnico in chiave contemporanea, gli aspetti visivo-geometrici dell’arte mi hanno sempre intrigato; Ma è solo grazie al fortuito incontro con la tecnica musiva che sono riuscita a trovare la mia forma d’espressione ideale. Amo realizzare opere che nascono da sperimentazioni grafiche bidimensionali ma trovano poi una loro conclusione formale nella realizzazione di oggetti concreti tridimensionali.

Il lavoro del mosaicista è terapeutico, meditativo, e col passare degli anni la vista e il gesto della martellina che taglia le tessere ad una ad una si perfezionano con la pratica, fino a diventare un automatismo.

Seguimi su:

Marta Severgnini

Sono nata a Milano il 4 febbraio, 1989.

Dopo aver vissuto e studiato nel capoluogo lombardo ho conseguito una laurea triennale in Architettura presso il Politecnico di Milano, successivamente ho completato il mio percorso formativo presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna con una laurea magistrale in Mosaico nel 2017.

La mia ricerca artistica è sempre stata strettamente connessa all’uso del disegno tecnico in chiave contemporanea, gli aspetti visivo-geometrici dell’arte mi hanno sempre intrigato; Ma è solo grazie al fortuito incontro con la tecnica musiva che sono riuscita a trovare la mia forma d’espressione ideale. Amo realizzare opere che nascono da sperimentazioni grafiche bidimensionali ma trovano poi una loro conclusione formale nella realizzazione di oggetti concreti tridimensionali.

Il lavoro del mosaicista è terapeutico, meditativo, e col passare degli anni la vista e il gesto della martellina che taglia le tessere ad una ad una si perfezionano con la pratica, fino a diventare un automatismo.

Il mosaico è un arte antica, da conservare e tramandare. Per me è pura magia, toccandolo e creandolo con le mie mani riesco a sentirne la concretezza, i giochi di ritmo e forme da me creati prendono vita grazie all’uso di marmi, smalti vetrosi, piombo, legno e cemento; ed ogni materiale, grazie alle sue particolari peculiarità, riesce a trasmettermi sensazioni ed emozioni uniche.